2

SCADA & PLC 

Soluzioni software complete per la gestione di sistemi di supervisione, controllo ed acquisizione dati.

1

Sviluppo Software

Applicazioni in ambiente Microsoft, soluzioni mobile Cross Platform Android - Windows Phone - Apple iPhone.

3

System Integration

Consulenza nella progettazione di archietture complesse per la integrazione di apparati tecnologici.

5

Servizio Vendita

Servizio di vendita di apparati tecnologici quali PLC, PC Embedded, Display ed hadware di rete.

mamma modernaGrembiule, ciabatte sformate, scopa in mano, fazzolettone in testa davanti al focolare ad aspettare lo zoccolare dei bambini in cortile che tornano da scuola. Jeans bassi e strappati, top alto, sciorinio di ombelichi, un po’ di stanchezza da aerobica, tutta firmata, sul SUV in terza fila davanti alla scuola a prendere i bambini. Due mamme, gli stessi impegni, due tempi diversi.

Cosa abbiamo capito di ciò che è successo? A cosa ci è servito questo cambiamento? Abbiamo afferrato i perché e i percome? Ho preso l’immagine della mamma, perché è intrigante e impegnatissima. Le stesse considerazioni possiamo farle anche per le professioni; prendiamo il mestiere del tornitore con i baffi, per esempio, quello impegnato a fare truciolo con tanto olio di gomito, e confrontiamolo con il collega di oggi. Due operai specializzati, due tempi diversi, due impegni diversi.

Quando parlo di impegno, credo di aver capito cosa ci mettiamo dentro oggi: i vecchi trucchi del tornitore con i baffi, i sofisticati marchingegni delle nuove macchine utensili, psico-sociologia, organizzazione… L’impegno ha un difetto, sia pure tecnico: va rinnovato continuamente nella forma e soprattutto nella sostanza, cosa che non mancava alla mamma con la scopa in mano; lo so, rischio di passare per il solito maschio sciovinista, ma mi piace usare un’etichetta estrema. Comunque, impegno dovrebbe continuare ad essere stato nascente, entusiasmo (almeno un po’), eccitazione, novità, stimolo; sì, perché all’impegno (sia delle maestranze, sia degli imprenditori) seguono l’istituzionalizzazione, la normalità, l’abitudine. Ma l’impegno ha un altro difetto: per attivarlo bisogna capire con quali materiali lo si può costruire. Credevamo che uno di questi materiali fosse il risvolto economico, i quattrini, i valori materiali. Invece c’è un forte legame fra impegno, emozione e valore aggiunto alla professionalità; questo legame c’è nella’azienda nascente e si smaltisce in quella consolidata; l’azienda dovrebbe essere sempre nascente, perché in questa fase si assume e le maestranze sarebbero sempre con un atteggiamento positivo verso i compiti da svolgere. Per assurdo, bisognerebbe ogni tot anni chiudere l’azienda, rifarla con nuove risorse umane e nuove macchine utensili. È come cambiare fidanzata, non occorrono sempre parole nuove! Insomma, una sorta di orientamento motivazionale permanente dell’azienda sarebbe un elemento di successo.

È vero che il tornitore moderno non usa più le mani, o le usa poco, ma con i nuovi centri di lavoro multitasking può continuamente inventarsi “cose” diverse, magari più impegnative, ma appaganti; e anche con questi impegni può far tesoro dei suoi baffi. Il valore dell’impegno è una misura non comune delle doti morali e intellettuali di ogni individuo e delle sue capacità specifiche in ambito professionale, e ciò anche nel circuito retributivo, ma non solo. I valori una volta erano quelli che si misuravano intorno alle rughe della vecchia mamma; forse non era molto politicamente corretto, forse non era un atteggiamento sociale attento al rispetto generale, ma funzionava. Oggi i valori che girano con le ruote del SUV della nuova mamma sono diversi, ma non è facile farli funzionare senza un’adeguata preparazione. Per carità, la mamma è solo un artificio dialettico, non me ne vogliano le donne offese! Sto tranquillo, perché questo giornale è desolatamente per soli uomini… o quasi.

di Enzo Guaglione


Grembiule, ciabatte sformate, scopa in mano, fazzolettone in testa davanti al focolare ad aspettare lo zoccolare dei bambini in cortile che tornano da scuola. Jeans bassi e strappati, top alto, sciorinio di ombelichi,...

Read full article on macchineutensilinews


Ultime Notizie

La verità si ritrova sempre nella semplicità, e non nella complessità e confusione delle cose. 

 

Isaac Newton

Sample image

RAILWAYS 

Sistemi di sicurezza, supervisione, controllo e gestione dati per applicazioni nel ferroviario e metropolitano.

Sample image

TICKETING 

Soluzioni harware e software per sistemi di controllo accessi bigliettazione magnetica e contactless.

Sample image

SOFTWARE  

Utilizzo delle tecnologie più recenti ed avanzate nello sviluppo di applicativi e componenti software. 

8

DATA MANAGEMENT 

Sistemi di Data Acquisition, Storage & Analisys con realizzazione di database ed applicazioni ad hoc.