Convertitori di Protocollo e Serial Device Server

Theoresi fornisce servizio di consulenza e vendita di Intercaccie e Gateway industriali per la gestione e conversione dei protocolli di comunicazione in sistemi di automazione.

I dispositivi offerti possono essere programmabili o meno, supportando procedure di facile installazione e configurazione.

Tipologie di dispositivi offerti:

Modbus Gateways

Gateway industriali composto capaci di convertire il protocollo ModBUS RTU nel protocollo Modbus TCP.

Nel dettaglio tali gataway hanno due modalità operative:

  1. RTU Slave: in tale modalità consentono di far confluire più Modbus RTU Slaves in una rete ethernet e quindi, offrendo dall'altro lato un Modbus TCP Server, consentono di far collegare più Modbus TCP Client agli slaves citati
  2. RTU Master: in tal caso consentono il collegamento di un RTU Master e di convertire il protocollo in Modbus TCP client in modo che vengano interrogati n TCP Server differenti

La configurazione e l’aggiornamento firmware avvengono tramite porta USB, software di configurazione EASY SETUP o interfaccia di programmazione basata su webserver.

In funzione del modello si possono avere 16 TCP masters e 31 Serial Slaves o più in Slave Mode; al contrario nel Master Mode si possono in genere avere 32 TCP Slaves (server) ed un solo RTU Master.

Le versioni avanzate di questi device spesso forniscono avanzati servizi come:

  • Connessione Fibra ed Ethernet
  • Ethernet Pass-Through
  • ASCII to RTU Conversion
  • ASCII or RTU to Modbus TCP Conversion
  • Remap degli ID Modbus uguali sullo stesso bus
  • Conversione di baud rate e settings errati su linee seriali

 

Serial Device Server

Risolvono la maggior parte dei problemi nella conversione in ethernet di qualunque applicazione seriale. 

Permettono di connettere dispositivi seriali di tipo RS-232, RS-422, or RS-485 alla LAN o WAN, consentenfo che le applicazioni comunichino direttamente su un IP specifico piuttosto che sulla corrispondente porta seriale.
Viene spesso fornita una applicazione di tipo Virtual COM Port , la quale consente ad un PC di comunicare con un dispositivo seriale come se esso fosse connesso ad una porta com locale.

 

Converters

La maggiorn parte dei computer industriali forniscono porte seriali standard RS-232 serial ports con limitate velocità di trasmissione e capacità di networking. Lo standard RS-485 supera queste limitazioni usando linee a tensione differenziale per segnali e dati.

I convertitori trasparentemente comvertono quindi segnali RS-232 in segnali RS-485 senza alcun bisogni di interventi hardware o software. Ciò consente di costruire facilemente sistemi di comunicazione su lunga distanza usando hardware e PC standard. Moduli di questo tipo sono forniti di isolamento ottico a 2500V per separare e proteggere segmenti critici del sistema dal resto della rete RS-485.

I convertitori sono disponibili anche per interfacce/protocolli differenti quali:

  • RS-232 to RS-422/485
  • USB to RS-232
  • USB to 485
  • USB to 4-Port RS-232 Converter
  • USB to RS-232/422/485
  • USB to CAN
  • USB to CANopen
  • USB to DeviceNet
  • RS-232 to CAN
  • Modbus RTU to CAN
  • RS-232/422/485 to CAN
  • PROFIBUS to RS-232/422/485
  • RS-232/422/485 to Fiber Optics
  • CAN to Fiber Optics

Fieldbus

I dispositivi di questo tipo consentono l'interfacciamento verso i bus di campo (fieldbus) più utilizzati. Essi possono essere dei Gateway, consentendo quindi l'interfacciamento di un particolare dispositivo con il bus prescelto, o possono essere dei dispositivi di acquisizione di I/O che riportano tali segnali sul bus di campo.

I fieldbus più utilizzati ovvero quelli per i quali vengono forniti speciali Gateway o converter sono:

  • CAN
  • CANopen
  • DeviceNet
  • Remote I/O
  • PROFIBUS
  • Ethernet/IP
  • BACnet/IP
  • PROFINET
  • EtherCAT
  • M-Bus



Ultime Notizie